Menu
A+ A A-

Pocci vince il triplete alla guida di un triplano!

Il sig. Rossi centra il secondo scudetto al terzo tentativo bissando il titolo del 2011 e infilando un magnifico triplete che mai, nella storia di Fantamaria, nessuno era riuscito a realizzare. Nemmeno le squadre storiche né le corazzate che militano in lega da ormai un ventennio avevano persino sfiorato una simile impresa. A memoria non si ricorda nemmeno l'accoppiata coppa-campionato, in ogni caso la stagione della TelecomA ha sfondato tutti i record e, dopo sole tre stagioni, ha già riempito la bacheca con 7 trofei sui 9 disponibili. I dirigenti biancoviola sono stati avvistati ieri sera nel parcheggio del Brico impegnati a caricare nel bagagliaio il nuovo mobilio in grado di contenere i freschi trofei appena vinti sul campo. Facile prevedere che nel prossimo turno Mr. Pocci schiererà le seconde linee per consentire ai titolari di dilettarsi con carta vetrata ed impregnante per lucidare la nuova casa delle coppe societarie. In una sola stagione la TelecomA ha frantumato i recordi di punti, goal fatti, punti GranPrix, vittorie e, ovviamente, trofei vinti. Inoltre ha sbaragliato nel finale la concorrenza dell'unica vera antagonista, la Foiadsmaren, che non ha potuto reggere i ritmi infernali imposti da Pocci ed ha ceduto di schianto allo sprint finale pagando un largo distacco. Comunque innegabile, come ogni anno per qualunque vincitore, che un signor sedere abbia spinto la biancoviola e abbia colmato le falle laddove classe e bonus fossero venuti a mancare. Ad ogni modo complimentoni a Pocci.
Torna in alto