Menu
A+ A A-

Mercato o baghino?

Ancora sette giorni alla chiusura di quello che una volta si chiamava mercato invernale e che, oggi, in realtà, non si chiude mai. Il Milan è ancora lì, sulla soglia, per l'argentino del City Tevez, il PSG ci prova per Motta e pare pure riuscirci, il Cesena sbologna Eder in B e cerca in fretta una prima punta per rimanere in Serie A. Non ci sono grandi arrivi dall'estero e, a parte il caso Amauri, nemmeno clamorosi scambi interni che possano accendere l'asta della prossima settimana presso l'AtaHotel Miserocchi. Si rivalutano le posizioni di Maxi-Lopez nella Longobarda e di Pinilla della Foiadsmaren: il primo in procinto di passare in rossonero (ma pergiocare quando???), il secondo appena passato al Cagliari che ha finalmente trovato la prima punta. Se manco arriva Tevez rischia di passare da asta a "sagra del baghino", ma noi, poi, mica ci lamentiamo.
Ultima modifica ilMercoledì, 25 Gennaio 2012 16:21
Altro in questa categoria: « Mercato in azione Sgardella Guarin »
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto