Menu
A+ A A-

Ciccio e Tanque, i Fratelli tornano a fare i corsari

Con la seconda vittoria consecutiva Jack porta i suoi uomini fuori dalle acque basse e pericolose della zona retrocessione e torna ad intravedere possibilità di podio. La lotta quest'anno è davvero serrata per ogni singola posizione (tranne forse l'ultima) grazie al grande equilibrio tra la qualità delle rose e, ormai, dei bravi tecnici alla guida delle dieci squadre. Una partita sbagliata o un rigore tirato in curva rischiano di far perdere tre o quattro posizioni in classifica e di qui alla fine ogni singolo dettaglio può fare la differenza. L'ultimo mercato, almeno per i pirati, ha segnato davvero la svolta stagionale riportando vigore e peso in attacco con l'innesto di "Ciccio" Emeghara (103 Kg), sin qui, grande protagonista della remuntada delle ultime giornate. Foia non si può che consolare con il gola del figliol prodigo D'Agostino che, se proprio si vuol vedere il bicchiere mezzo pieno, è bi buon auspicio per le ultime nove gare del torneo. La testa degli uomini in giallonero è già alla sfida di coppa con i Fannulloni di Brunetta, unico vero obbiettivo stagionale visti i nove punti di ritardo dalle Marmotte.

Ultima modifica ilMartedì, 12 Marzo 2013 10:36
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto