Menu
A+ A A-

Super Ilicic e confusione Sello, ma Cuadrado gli salva l'orello

Mister Pisellone si sentiva i tre punti già in tasca con Reggiano già rivolto alla finale di coppa e senza più nulla da chiedere a questo campionato, ma nel calcio tutto può succedere e può capitare che la tensione giochi brutti scherzi. Il mister blaugrana decide all'ultimo momento di mandare in panca Gilardino, il suo bomber più prolifico, per cercare di non lasciare alcun punto sul campo ed affidarsi ad altri ragazzi visti meglio in allenamento. Ma i vari Thereau, Livaja ed Ibarbo combinano un vero disastro in campo senza mai trovare una triangolazione né una conclusione verso la porta avversaria. Ci pensa fortunatamente il solito Cuadrado con una lecca da trenta metri a trovare il pareggio e non perdere ulteriori punti nella corsa al titolo, ma mi sa che d'ora in poi Gilardino giocherà pur con una gamba sola. Reggiano intanto scalda i motori e prova gli schemi in vista della tanto attesa seconda finale di coppa che si giocherà tra un paio di settimane e ri risultati sono alquanto rassicuranti viste le prestazioni di alto livello dei soliti Marchisio e Balotelli. Merita un plauso anche il ritrovato Ilicic, vero e proprio trascinatore granata, che infila il quinto goal consecutivo in campionato e fa onore a Veltias che maniene regolare il torneo pur non avendo più nulla da chiedere di qui fino al 12 maggio.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto