Menu
A+ A A-

Pocci inchioda, dietro solo scaramucce

Dopo il passo falso in casa Foiera, Pocci riassapora la sconfitta sul campo del cognato e non approfitta del pareggio a lui favorevole nel bellissimo big match che vede sfidarsi le due più dirette inseguitrici. Operazione fuga rimandata, quindi, anche se il tesoretto sulla seconda, un'imprevedibile Reggiano, ammonta pur sempre a quattro punti. Il gruppo è bello compatto, con sette squadre in quattro punti, a confermare l'equilibrio di questo campionato, eccezion fatta per la TelecomA e per le due attardate in coda che faticano a trovare condizione. Nello scontro dei poveri ha la meglio Pisellone che trova il goal partita proprio con il discusso acquisto operato in settimana, Berardi, che entra e segna al 94° il matchball in una vera e propria mischia da calcio saponato. Per Renato Serra, con la controfigura del fratello scarso di Balotelli, è davvero crisi nera; o torna rapidamente SuperMario oppure El Comandante deve rassegnarsi ad una stagione di ripiego. Per la gran gioia dei più ingolfati, il campionato osserva un turno di riposo per le partite della nazionale; quelli infortunati e fuori condizione hanno qualche giorno in più per ritrovare forma e smalto dei tempi migliori. Tra quindici giorni si riprende e si riparte anche con la coppa.
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto