Menu
A+ A A-

Reggiano stringe le chiappe, Pocci e Dipalo due segugi

I granata, in evidente giornata no, riescono comunqnue a strappare un buon punto in casa del fanalino di coda Renato Serra alle prese con un vero e proprio digiuno dal goal dall'ormai lontano 6 dicembre, data anche dell'ultima vittoria con doppietta di Super Mario. Dietro, i due più agguerriti inseguitori non si fanno scappare l'occasione e rosicchiano due lunghezze alla capolista. Mattia archivia la pratica Pirati con un secco 3-1 figlio di un'ottima prestazione dell'eterno Kakà; Pocci, invece, sorride amaro perchè la doppietta del sempreverde Toni che spiana Foiera è rovinata dal brutto infortunio di Rossi che rivedrà il campo verde solo a fine marzo; intanto altri tre punti sono in cascina, i dirigenti, poi, penseranno ad un sostituto sul mercato. Si fanno vicine anche le Marmotte che non tradiscono la loro tradizione e, pian piano, hanno risalito la classifica a suon di vittorie dopo una partenza semidisastrosa; ora il nuovo impianto di gioco di Mr Miserocchi sembra essere stato assimilato dai giocatori e la squadra, in campo, si muove a memoria. Anche i Pierrots, che devono difendere il titolo, si avvicinao ai primi pur con un rendimento a singhiozzo; ora il Genio deve soltanto trovare continuità per puntare al podio e riservare un gustoso finale di stagione ai suoi sperando in qualche fumata degli avversari. Sabato si riparte subito con un altro grande big match nelle zone alte dove Mattia dovrà respingere gli attacchi della gendarmeria per evitare il sorpasso.
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto