Menu
A+ A A-

Suicidio TelecomA, Foia se la ride

Incredibile! Pocci lascia ancora inspiegabilmente Cassano in panchina, nemmeno ci fosse in vista un Napoli-Milan, con il Diavolo in casa contro un Palermetto che pare un tassista spazzolato dal vento di cartoni di un pugile dei pesi massimi. Cassano illumina, segna e delizia il pubblico tutto, tutto tranne uno che, forse, pensava alla doppietta del Giappo Morimoto, forse.... Intanto Foiera, nel pomeriggio, dopo le rumene sozzerie, si stringeva i maroni e si affidava alla dea bendata affinchè il Ficcadenti facesse entrare Nenè a Cagliari per spazzare via ogni ipotesi di vedere Cassano sfiorare il campo. Pocci butta al vento quelle che sembrava un pareggio scritto e addirittura striminzito, lascia il pirmo posto alle Marmotte e si prepara ad ospitare la Banda di Jack e Ibra; Foia si gode i 10 punti e prepara il terreno per Dipalo e il terzo posto, nonostante la peggior classifica punti, sembra il credito nei confronti della sfiga dopo l'inizio della stagione scorsa.

Ultima modifica ilLunedì, 17 Ottobre 2011 22:39
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto