Menu
A+ A A-

Renato silura le Marmotte

Ancora una prova convincente dei granata d'El Comandante che cancellano subito il brutto stop di mercoledì in casa di Reggiano e spazzano via la capolista con una prova superba: nessuna insufficienza e terzo goal sfiorato solo per mezzo punto. La Renato Serra pare davvero una delle pretendenti al titolo con la rosa forse più attrezzata per affrontare tutte le battaglie che decideranno da qui a maggio il campione della lega. Attacco immarcabile, centrocampo di qualità, difesa di sostanza e portiere saracinesca. In nessun'altra squadra veidamo tutte queste caratteristiche presenti contemporaneamente; se la TelecomA può contare su un grandissimo centrocampo e sugli assist di Palacio e Cassano latita parecchio dietro e in zona goal, mentre le Marmotte hanno evidenziato oggi il loro punto debole: il portiere. Tuttavia si deve affrontare ogni partita come una finale e la concentrazione va subito a domenica per la sfida ai Fannulloni in striscia positiva e il match di coppa con i Colchoneros per ipotecare la qualificazione ai quarti. In casa Marmotte, invece, si pensa subito ad un portiere per la finestra di mercato onde evitare debacle di questo tipo dovute agli evidenti limiti del Chievo più che dello stesso Sorrentino.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto