Menu
A+ A A-

TelecomA cinica e concreta. Brunetta ha il solito portiere

Ve lo ricordate Pocci all'uscita dall'asta iniziale? Testuali parole: "Mah, quest'anno mi sa che ho fatto proprio una squadra di merda." Infatti è ancora presto per lasciarsi andare a facili entusiasmi ed a un banale ottimismo, ma l'impressione è quella di una squadra solida con un ottimo portiere, una buona difesa, un centrocampo concreto e là davanti, spostando l'età pensionabile, si possono togliere ancora grandi soddisfazioni. Mister Pocci ha puntato sui finalizzatori d'esperienza e fin'ora è stato ripagato alla grande, aiutato anche da un buon scheletro di squadra e da perle di qualità nel reparto mediano. Ci sono tutti gli ingredienti per poter almeno ambire a difendere il titolo conquistato appena lo scorso maggio. I Fannulloni, già a quota 3 pti dopo la vittoria all'esordio, lasciano comunque una buona impressione e sono penalizzati soltanto dalla disfatta giallorossa nei minuti finali che vede soccombere Stekelemburg sotto le cannonate bolognesi. Per il resto la squadra c'è e, diversamente dagli ultimi anni, offre buone qualità in tutti i reparti; forse la migliore rosa realizzata dal Brunetta presidente.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto